sabato 31 dicembre 2011

Ciclisti professionisti morti nel 2011


Emile Masson, nato l'1 settembre 1915 e morto il 2 gennaio 2011.
Vinse una Parigi-Roubaix nel 1939.


Carla Swart.
 26 novembre 1987- 19 gennaio 2011
Uccisa in allenamento da un tir.


Romeo Venturelli, nato il 9 dicembre 1938 e morto il 2 aprile 2011.


Cesare Del Cancia
, nato il 6 maggio 1915 e morto il 25 aprile 2011.
Vinse la Milano-Torino nel 1936 e la Milano-Sanremo nel 1937.

Wouter Weylandt, nato il 27 settembre 1984 e morto il 9 maggio 2011.
Nel 2006 vince il Tour de Pologne.


Xavier Tondò, nato il 5 novembre 1978 e morto il 23 maggio 2011.
Nel 2007 vinse il giro del Portogallo e nel 2011 la Vuelta a Castilla y Leòn.


Attilio Pavesi, nato l'1 ottobre 1910 e morto il 2 agosto 2011.
Ciclista e pistard italiano, ma naturalizzato argentino, che nel 1932 vinse due medaglie d'oro alle Olimpiadi di Los Angeles.

Bruno Monti, nato il 12 giugno 1930 e morto il 16 agosto 2011.
Vestì per due giorni la Maglia Rosa nel Giro d'Italia del 1953.

Walter Serena, nato il 3 aprile 1928 e morto il 19 agosto 2011.
Vinse la Vuleta a Catalunya nel 1954

Ettore Milano, nato il 25 luglio 1925 e morto il 21 ottobre 2011.
Fu gregario di Fausto Coppi nella prima metà degli anni '50.

Purtroppo i ciclisti di ogni giorno, morti per incidenti stradali, sono innumerevoli..

Nessun commento:

Posta un commento