mercoledì 1 agosto 2012

Incroci pericolosi. Il caldo dà alla testa?

Non mi stupisco affatto del ragazzo investito da un auto al Parco Ruffini di Torino, mentre attraversava con la bici un tratto di pista ciclabile.

Questa mattina, infatti, mentre ero a piedi, non ho fatto in tempo ad attraversare col verde che un'auto, fino al momento prima ferma, è partita a tutto gas in pieno rosso! Forse l'anziano autista vedendo un verde, sperava che fosse per lui? La moglie al fianco è rimasta tranquilla, come se fosse normale, giusto se non addirittura perfetto.

Ora non ci si può fidare neanche più delle auto ferme al rosso! E per piacere, ritiriamo le patenti agli over 75!

Inutile poi parlare di tutta quella sfilza di auto posteggiate impunemente, anche qui come se fosse normale, giusto e perfetto, sugli attraversamenti pedonali..

Nessun commento:

Posta un commento