sabato 7 luglio 2012

Tour 2012: La planche des belles filles e l'inciviltà delle 2 ruote

L'inciviltà che si porta dietro la bicicletta quando di mezzo c'è il professionismo..


Come se non bastasse la carovana delle ammiraglie e delle auto pubblicitarie e delle moto, come se non bastassero le cartacce (ovvero gli involucri delle barrette energetiche) gettate a terra dai ciclisti (per fortuna da quest'anno questo gesto al Tour è vietato), ecco che le belle sommità di montagna (bassa o alta che sia) vengono in parte rovinate per far transitare i ciclisti.


Questo è il caso de La planche des belles filles, nei Vosgi, leggete qui e guardate queste fotografie.





Su questo piccolo scempio è al lavoro il tribunale amministrativo di Besancon.

Nessun commento:

Posta un commento