mercoledì 30 maggio 2012

Pista a Stupinigi

Da qualche tempo (mi pare dall'estate 2010), c'è un vecchio tratto di strada asfaltata chiuso al traffico automobilistico (tranne a chi abita in quella zona, quindi ogni tanto può capitare di incrociare un trattore o l'auto di un contadino), per unire le due parti del parco Parco di Stupinigi, prima praticamente incomunicanti proprio a causa del passaggio di auto, bus, camion, moto, ecc.


Ora, questo rettilineo lungo 3,6 km circa, è praticamente una grande pista ciclopedonale: si può andare tranquillamente in bici, sui pattini, sul monopattino, di corsa a piedi, col cane (sì, ma col guinzaglio!).
Durante le mattine dei giorni feriali ci si può divertire in bici in tutta libertà facendo prove di velocità stile "crono".

Per entrare bisogna percorrere a metà la "rotonda più bella d'Europa". Fate quindi attenzione all'uscita per Orbassano. Per uscire e tornare a Torino, bisogna fare attenzione all'uscita per Vinovo. Io consiglio di passare da Borgaretto prendendo dei pezzi sterrati (in alcuni punti c'è della ghiaietta, ma non si cade).

Nessun commento:

Posta un commento