sabato 9 agosto 2014

Collina Torino: due piccole segnalazioni

SEGNALAZIONI COLLINA DI TORINO AGOSTO 2014

Il giro che ho fatto oggi è stato questo, cambia solo qualcosa nel pezzo urbano di ritorno, perché son salito al Monte dei Cappuccini per non subire la merda di corso Casale.

Allora, io oggi ho fatto un giro di 60km in collina (Torino-Maddalena-Eremo-Pino T.se-Superga-deviazione per Valle Ceppi-deviazione per Chieri-Pino T.se-Torino).

Volevo semplicemente avvisare gli amici ciclisti che in alcuni tratti è presente della ghiaia nel tratto dopo Superga, per cui attenzione. Non ce n'è molto per cui non si corre alcun tipo di problema, ma per chi non fosse avezzo a queste "particolarità" e chi avesse iniziato da poco a pedalare, consiglio semplicemente di NON frenare quando si è sopra la ghiaia e di non sterzare bruscamente.. basta passarci sopra in modo lieve, senza accelerare.

Nella famosa discesa denominata "Pino vecchio", poco prima di Reaglie, c'è un buco nella nostra corsia, per cui state sempre sulla destra, e attenzione alle curve a gomito dopo certi rettilinei, quindi testate i vostri freni o meglio ancora, se non l'avete mai fatta, andate cauti, non pensiate che sia tutto un rettilineo quando invece è piena di curve che vi fregano!

Subito dopo Reaglie, invece, il problema sono i tombini messo proprio sulla destra, per cui accertatevi che non arrivino auto dietro di voi e mettetevi in mezzo.

Ciao!

PS: ah, volevo ricordare a tuttiiii quanti che la panoramica di Superga è vietate alle moto, eppure ieri ne sono passate ben 4, anche se non andavano veloce (forse erano turisti stranieri, non italioti).
Perché è vietata, molti si chiederanno? Facile, è una strada che non collega due paesi, è appunto una panoramica (sì, ok, collega Pino con Superga, ma a Superga ci stanno 2 gatti, neanche 4..) e in quanto tale è studiata appositamente per essere piacevole: praticamente è come una pista, con bei rettilinei, saliscendi, curve a gomito, insomma, si presta ad essere usata come una pista ma non lo è. Inoltre c'è anche un cartello, o più, che segnala il limite di velocità fissato a 30km/h (non so però se vale per tutta la sua lunghezza o solo in certi punti).

Nessun commento:

Posta un commento