domenica 24 luglio 2011

16: Strada Mongreno

Ieri avrei voluto fare un ampio giro in collina su strada, purtroppo la pioggia e una massa senza fine di nuvole tempestose non mi ha consentito ciò, indi per cui ho ripiegato (anche) su una stradina collinare molto tosta, seppur breve e che non porta in alcun punto famoso, ma in un incrocio di 3 stradine (eeeeh, rinomato!), ovvero Strada Comunale di Mongreno.
Dico anche perchè la salita principale della giornata (sotto il sole, tra l'altro) è stata quella di Sassi per arrivare a Superga..


Ora è un po' tardi come suggerimento, ma questa breve strada, il tratto più duro è lungo 2km, la consiglio per chi vuole testare la propria gamba e il proprio fiato in vista di future salite impegnative.
Il bello di questa strada è che pur essendo larga non è trafficata, al massimo trovate una-due auto che vanno in un ospizio e poco altro, quindi molta tranquillità, anche se..anche se purtroppo ho notato che sopra un cucuzzolo stanno costruendo 3 palazzi, quindi potete già immaginare il traffico che ci sarà quando gli appartamenti saranno completati..
Quando la strada si restringe, è ancora più bella, peccato che dopo poco finisca e ci si trovi ad un trivio: all'estrema destra c'è una via privata di una parrocchia, di fronte a destra la strada, Strada vicinale del Cresto, che ripidamente scende a Reaglie (da qui poi si può salire a Pino Torinese tramite corso Chieri che, però, è molto trafficato), di fronte a sinistra la continuazione ripida e stretta di Strada Comunale di Mongreno che scendendo (e quando scende diventa un po' sconnessa) si collega facendo un semi cerchio con la strada per Reaglie..

Nessun commento:

Posta un commento