giovedì 2 giugno 2011

New York più avanti delle città italiane

A Torino c'è un "quadrato" chiamato zona 30 per rallentare il transito sconclusionato e pericoloso degli autoIMmobilisti nel quartiere Santa Rita, dopodichè il nulla.
A New York forse questa iniziativa deve ancora prendere piede, ma guardate il sindaco Bloomberg cosa s'è inventato:

Fonte: ditrafficosimuore

Come potete ben vedere si tratta del disegno di uno scheletro umano, disegno che ogni automobilista vedrà ogni volta che supererà il limite di velocità imposto per legge.
Inutile dire che questo lugubre cartello è stato inventato e costruito a favore dei pedoni e ciclisti, non certo per guadagnare dalle multe, dall'autovelox.

Nessun commento:

Posta un commento